Quattro nuovi Giusti del mondo, nel nome di Aleksej Navalny

scritto da: Giovanni Migone De Amicis | 08 Marzo 2022

Quattro nuovi nomi incisi su altrettante targhe. Il 6 marzo, come ogni anno, si celebra la Giornata dei Giusti, in cui viene ricordato ed onorato l’esempio di coloro che si sono distinti nel passato e nel presente per la loro opposizione ai crimini d’odio, ai totalitarismi, difendendo la dignità umana, salvando vite nei i genocidi e – talvolta – perdendo la loro lungo il percorso.

Un monito per la diffusione dei valori di responsabilità, tolleranza e solidarietà che ogni anno viene iscritto nel Giardino dei Giusti di Tutto il Mondo al Monte Stella. Quest’anno sono quattro le targhe che verranno aggiunte al già lungo elenco, in una giornata che ricorderà anche l’ex dissidente russo Aleksej Navalny, ucciso poche settimane fa.