Musica classica e parità di genere: la sfida di due festival milanesi

scritto da: Giovanni Migone De Amicis | 14 Maggio 2024

Torna dal 17 al 19 maggio l’attesissimo appuntamento con Piano City, il festival diffuso che per 3 giorni riempie la città di musica con concerti a ingresso gratuito in luoghi dove abitualmente è difficile vedere dei pianoforti: parchi, piazze, cortili e case che si aprono al pubblico e fanno sgorgare note e melodie di grandi compositori.

Per questa nuova, quattordicesima edizione Piano City Milano può contare su un programma di oltre 270 concerti diffusi in tutta la città in più di 150 diverse location.

Ricciarda Belgiojoso – Direttrice artistica di Piano City

L’apertura del festival sarà innanzitutto un momento di omaggio. Quello per Ryuichi Sakamoto, grandissimo compositore giapponese scomparso poco più di un anno fa all’età di 71 anni.

Il suo ricordo sarà offerto alla città con il film-concerto “RYUICHI SAKAMOTO – OPUS”, di fatto l’ultima performance eseguita da Sakamoto. L’appuntamento in questo caso è per il 17 maggio nel parco della Galleria d’Arte di Moderna.

Come sempre, a fare da collettore di tutte le energie, il Comune di Milano.

Giuseppe Sala – Sindaco di Milano

Tommaso Sacchi – Assessore comunale alla Cultura

Tra gli eventi con cui Piano City si congederà dalla città, inoltre, ci sarà l’anticipazione di un altro appuntamento che la città dedicherà alla musica classica, ma anche alle pari opportunità. Una sorta di festival nel festival, potremmo dire. Si chiama ‘Il diritto di suonare’ e prende le mosse da una domanda che gli organizzatori hanno fatto in giro per la città. Ginevra Costantini Negri – Direttrice artistica di “Il diritto di suonare” L’anticipazione all’interno di Piano City, dal titolo “Pianista: sostantivo femminile”, sarà un concerto che andrà in scena il 17 maggio nel cortile della Pinacoteca di Brera.

Ma tra il 7 e il 9 giugno si parlerà di parità di genere a tutto tondo. Un modo per alzare il velo su un mondo – quello della musica classica – forse poco esplorato, ma che sicuramente merita più attenzione.

Ginevra Costantini Negri – Direttrice

E anche in questo caso, il Comune di Milano ha deciso di appoggiare questo appuntamento di muisca e diritti.

Elena Lattuada – Delegata del sindaco alle Pari Opportunità