Lavoro e giovani: l’appello della CISL, “Servono più investimenti”

scritto da: Giusy Chiricò | 08 Marzo 2022

In questi mesi i giovani della città di Milano, e non solo, stanno manifestando occupando le loro scuole, organizzando presidi in strada e cortei. Tra i motivi che spingono questi giovani ragazzi alla ‘ribellione’ vi è soprattutto l’alternanza scuola-lavoro che ha subito diverse morti negli ultimi mesi. In questo contesto si inserisce la sempre più preoccupante tematica del precariato nei giovani, l’incertezza del posto di lavoro, soprattutto dopo due anni di pandemia che ha dicerto colpito maggiormente le fasce d’età più giovani.

A parlare di futuro, di lavoro, di giovani è Luigi Sbarra, segretario generale Cisl. Luigi Sbarra – Segretario generale Cisl