Da Milano alla Finlandia e ritorno: 7mila km per un nuovo modo di viaggiare

scritto da: Giovanni Migone De Amicis | 26 Luglio 2022

Il mondo della mobilità, si sa, è in continua evoluzione. La transizione verso motori più sostenibili ed ecologici è una gara che sta coinvolgendo tutti i player internazionali del mondo dell’automotive.
La soluzione più comune, oggi, è quella dei veicoli elettrici o ibridi. Ma c’è chi vuole accendere un riflettore su un combustibile che in Italia presenta grandi potenzialità non sfruttate. Almeno, rispetto al resto dell’Europa.

È il biometano, ottenuto dalla lavorazione dei biogas emessi dalla raccolta di rifiuti organici e di letame. È questo il carburante che porterà due piloti da Milano a Rovaniemi, in Finlandia, e ritorno, per una visita fuori stagione a quella che tradizionalmente è la casa di Babbo Natale.

Un viaggio da oltre 7mila chilometri che sono partiti da Milano, ai piedi di Palazzo di Palazzo Lombardia.
Un’occasione anche per riflettere sul futuro dei trasporti e sulle nuove energie. Tema toccato tra gli altri da Massimo Sertori, assessore regionale che, oltre alle deleghe agli Enti Locali, alla Montagna e ai Piccoli Comuni, ha anche quella alle Risorse energetiche.
SERTORI

Laura Rossi – Professoressa di letteratura russa Università Statale di Milano
Sei nomi che non sono solo questo, dei nomi. Ma sono piuttosto le loro stesse azioni. Possono anche essere lontane nel tempo, ma non smetteranno mai di soffiare tra i rami degli alberi, ricordandoci che ognuno, anche nel proprio piccolo, può fare la propria parte per il bene dell’umanità.