Al Museo della Scienza, arriva ”Peach Garden” in viaggio nella realtà virtuale

scritto da: Benedetta Maffioli | 27 Giugno 2023

Un viaggio sensoriale, introspettivo, simbolico verso l’esplorazione di mondi che richiamo il paesaggio onirico, si chiama Peach Garden , un’esperienza di realtà virtuale interattiva multiutente, ideata dall’artista coreana Hayoun Kwon, che a partire sa sabato 24 giugno per 3 weekend consecutivi sarà possibile vivere all’interno del museo della scienza e della Tecnologia di Milano.

Dich

Rispetto all’esperienza di realtà virtuale tradizionale, Peach Garden permette, di esplorare, camminando liberamente senza l’ausilio di alcun controller. L’ambiente sensoriale in cui si è immersi si ispira al famoso dipinto “Dream journey to peach blossom land” del pittore coreano An Gyeon (1350-1447), una delle prime rappresentazioni di un paesaggio immaginario senza alcuna presenza umana.

l’attività intreccia la tecnologia all’arte, permettendo ai partecipanti di passeggiare attraverso cinque giardini surreali (la grotta, la foresta, il campo, la montagna, la costa) e scoprire come si trasformano al variare delle stagioni, in un fluire temporale che sembra non avere né un inizio né una fine.

Dich

Peach Garden si inserisce all’interno di una più ampia missione del Museo volta all’utilizzo dei linguaggi e delle tecnologie digitali per la valorizzazione del proprio patrimonio.

Il Museo rappresenta un’eccellenza tecnologica e ne è una voce autorevole, essendo stato il primo museo in Italia a creare nel 1997 un proprio sito web e un ufficio dedicato allo sviluppo delle strategie e dei linguaggi digitali, oltre ad essere oggi l’unico in Italia ad avere nel proprio organico un game specialist, esperto di game design.